Pages

lunedì 3 settembre 2012

Un problema dilagante

Rieccomi care e cari followers! Che piacere rivedervi qui su questa ed altre pagine di blog! Questo post non sarà dedicato, ma solo per il momento, alle mie vacanze estive: esiste un argomento alquanto spinoso che vorrei trattare con voi.... Un argomento che per molte di voi, anche inconsciamente, è e rimane un tabù: "il controllo del cibo". In vacanza ho avuto modo di pensare molto e, facendomi due calcoli, ho notato che tutte le mie amiche hanno dei problemi nel loro rapporto con il cibo.
 
 
 
 
 
 
Uno dei matrimoni a cui ho avuto il piacere di partecipare è iniziato proprio con il malore di una delle mie amiche che, probabilmente, non aveva pranzato! E' una situazione molto grave... Non vi nego che in adolescenza ho avuto anch'io problemi col cibo: una famiglia poco presente, una personalità ipercritica e una società malsana hanno causato quello che io definisco "il periodo buio della mia vita". Controllavo le calorie ingerite e mi punivo se avevo mangiato troppo o se sforavo rispetto alla tabella di marcia che la mia mente aveva creato. La vitalità era azzerata, la percezione del mio corpo e degli altri falsata. Posso pienamente affermare che quello è solo passato...e per fortuna! Quanta polvere ho mangiato prima che mi accettassi per quello che ero e prima che tornassi a godere della vita, ma ce l'ho fatta e adesso godo di ogni cibo che preferisco: un piacere che non toglierei nemmeno al mio peggior nemico! Mi rammarica il fatto che tutte le mie amiche, incredibile ma vero, hanno ancora  problemi di questo genere. Che tristezza vederle guardare il cibo con occhi da lupe affamate e desistere al pensiero dell'assaggio! Che tristezza vederle commentare che questa o quella ragazza sia ingrassata, quando magari è più in forma di loro e non certo sovrappeso. Peso 54 chili per un altezza di 168 cm  e vengo definita "in sovrappeso": vi sembra normale? Come spiegare a certa gente che fare tre pasti in una giornata è un dovere prima ancora che un piacere??? In un mondo del genere cadere nel pozzo del controllo ossessivo del cibo è veramente cosa frequente. Salvatevi, vi prego. Abbiate fame di vita! Un abbraccio...Nina!

15 commenti:

  1. Non è facile quando nn si ha la fortuna di avere un fisico perfetto!! anke io sono abbastanza fissata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è non cadere nell'ossessione, quando non si prova più piacere a mangiare proprio a causa di una fissazione... Per dimagrire c'è sempre la dieta...corretta però!

      Elimina
  2. Ciao Nina
    io onestamente sono da due anni sottocontrollo da una dietologa perchè avevo dei kg in più e sto cercando di perdere i rimanenti con tanta volontà, ma non mai considerato l'idea di contarmi le calorie e odiare il cibo, io amo cucinare e mangiare in modo adeguato, non eccessivo, non sei sovrappeso sei giusta. Conta che la mia dietologa mi ha misurato ( 1.54 veramente ero qualcosa di più,ma non importa ) dovrei essere 53 per ora non ci sono arrivata e comuque mi ha detto che 55kg vanno bene, quindi i tuoi sono ok non sei in sovraappeso smettila di farti seghe mentali. Baci buona serata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia...Sono convinta anch'io di non essere in sovrappeso, anzi mi ritengo "normopeso", purtroppo però esistono persone che cercano di trasmetterti i loro complessi...Baci!

      Elimina
  3. argomento difficile.. anche capirlo lo è! sono contenta di ritrovarti qui Nina! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficilissimo direi! Contentissima di ritrovarti qui...Un bacione!

      Elimina
  4. io vorrei perdere quei tre kg presi ultimamente soprattutto dopo aver smesso di andare in palestra....
    ma il fatto è che non sto molto attenta, dovrei mangiare più sano verdura e frutta e invece mangio tanti paciughi e dolci....ma è difficile trattenersi....

    bentornata!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sophie! Con un pò di forza di volontà ce la farai!!! Un bacio!

      Elimina
  5. per mia fortuna non ho mai avuto di questi problemi.. ho attraversato solamente un breve periodo in cui non riuscivo ad apprezzarmi e mi vedevo in sovrappeso, ma è stato un periodo passeggero; ho infatti realizzato che facendo pesi tutti i giorni per lo snowboard non sarei mai stata il fruscello di turno.
    In moltissime ragazze però ne soffrono.

    Oggi per esempio ho pranzato fuori, come accade spesso, per lavoro.. vedere ragazze normalissime mangiare soltanto un'insalata perchè non ce l'avrebbero fatta ad andare in palestra e bruciare kcal...mi ha fatto venire una rabbia!

    Non dico di diventare moby dick, ma mangiare normalmente si! pensiamo quelle che magari hanno disfunzioni, allergie etc e la fame ci tornerà subito.

    il dramma è che spesso non appreziamo veramente ciò che abbiamo finchè non ci viene tolto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello sapere che ci sei anche tu a pensarla come me...Mangiare moderatamente e godere del cibo è qualcosa di sano! Frutta, verdura, carboidrati anche integrali sono ottimi ma privarsi del cibo in nome del mito della magrezza eccessiva questo proprio non lo capisco! Un abbraccio!

      Elimina
    2. il cibo va preso come tutti i piaceri della vita: senza esagerare, semplicemente godendone :) ci sta che di ritorno dalle vacanze con 4 kg in più una dica "mi faccio tre giorni a frutta e verdura".. ma trasformarlo in una fissazione no...
      fai bene a parlare di questi argomenti, spesso sono trattati in maniera troppo superficiale, mentre bisognerebbe offrire loro maggiore spazio. Iniziare a scriverne qui è già un modo per dare spunti di riflessione :)

      Elimina
    3. D'accordissimo: la moderazione è l'unica regola... Rimettersi in forma è una cosa più che giusta ma a volte si scade facilmente nel masochismo... Resistiamo! Baci!

      Elimina
  6. va bene tenersi, ma mai perdere il gusto del cibo, è uno dei piaceri della vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' esattamente ciò che penso anch'io!

      Elimina
  7. è vero, ci vuole cmq un buon senso nel controllo del peso, anche se è difficile quando poi si entra in questo vortice...anche io non ho avuto un buon rapporto con il cibo e ancora nn ci ho fatto pace del tutto...pero posso dire che siamo piu amici di prima!
    e posso anche dire che non vale la pena rovinarsi la vita per qualche chilo in piu!
    mi piace molto questo tuo post e anche il tuo blog!!
    ora ti seguo anche io :)!!
    se ti va passa anche da me, mi farebbe piacere!!
    un bacio e a presto!

    RispondiElimina